top of page

Vicinanza al popolo ugandese e al nostro Monastero dopo gli attentati terroristici


La nostra amata Inclusive Anglican Episcopal Church, Diocesi d'Italia della Anglican Free Communion International - Provincia d'Europa, è vicina ora più che mai, in questo momento di dolore, all'intera popolazione ugandese. In modo particolare al caro Priore del nostro Monastero ugandese e ai fratelli e alle sorelle legati alla nostra I.A.E.C., per il duplice attentato terroristico. Oltre la nostra vicinanza, vogliamo innalzare a Dio Padre e Madre, una preghiera affinché possa finire ogni conflitto, ogni guerra.

Il Signore, Re della Pace, infuochi il cuore di ogni persona affinché possano tutti comprendere la vera fratellanza, il rispetto reciproco, il dialogo, la comunione...


"Unico Dio di tutti gli uomini. Tu hai creato la terra ed il cosmo, nella loro varietà, nella loro bellezza, nella loro fragilità. Anche le diverse Culture e Religioni sono alla ricerca di Te, origine di tutte le cose. Tu vuoi che tutti siano gli uni per gli altri non una minaccia, bensì una benedizione. L'unico nostro mondo deve essere, secondo la Tua volontà, per tutti una casa abitabile e pacifica. Tu hai eletto il vicino Oriente a rendere noto, insieme a noi, il tuo Nome e la tua Via in numerosi luoghi. Abramo, Padre della fede per Ebrei, Musulmani e Cristiani, ha ascoltato il tuo appello nella Regione fra l'Eufrate ed il Tigri, l'odierno Iraq. All'antico e al nuovo Popolo di Israele tu hai promesso vita e futuro in modo speciale. Come donne cristiane e uomini cristiani noi Ti ringraziamo, anzitutto per il nostro Signore e Fratello Gesù Cristo. Egli è la nostra Pace. Egli è venuto ad abbattere muri e a donare a tutti, senza differenze, vita e futuro. Ci sappiamo in comunione con le Chiese del vicino Oriente. Esse danno testimonianza al Vangelo di Gesù, alla forza della libertà senza violenza e alla certezza della Risurrezione. Noi Ti preghiamo anche in unione a tutti i Fratelli e le Sorelle di quelle Religioni, che nel vicino Oriente hanno la loro origine. Noi tutti Tu hai creato a Tua immagine e somiglianza, tutti sono Tua immagine. A tutti coloro che Ti cercano nella verità, Tu hai ispirato fame e sete di giustizia e il desiderio di pace. Tutti, Musulmani, Cristiani e Membri del Popolo di Israele, aspirano ardentemente alla riconciliazione. Tutti sono in lutto per le vittime dell'odio e della violenza. Tutti, secondo il Tuo progetto, sono anche chiamati a collaborare alla costruzione di un mondo nuovo. Noi, dunque, Ti preghiamo: abbi misericordia di tutte le vittime e di tutti i colpevoli. Poni fine alla spirale della violenza, dell'inimicizia, dell'odio, della vendetta. Dona a tutti, specialmente ai Responsabili della politica, la convinzione che la via alla pace duratura non è quella della guerra, ma quella della pace nella giustizia. Suscita in tutte le Religioni abramitiche anche oggi persone cha siano strumenti, messaggere e messaggeri di un mondo diverso. Fa' che i cuori si aprano e la guerra cessi, prima ancora di iniziare. Dona pace duratura al vicino Oriente. Fa che sorga per tutti una patria sicura. Fa', Signore, che tutti gli uomini di buona volontà di tutte le Religioni, a Nord e a Sud, in Oriente ed in Occidente, in responsabilità comune, demoliscano le montagne dei malintesi, riempiano i fossati dell'odio e spianino strade verso un futuro in comune. Fa' che tacciano le armi nell'unico nostro mondo, e fa' invece risuonare più forte l'appello alla pace, per tutti, senza differenze. Signore, unico Dio: fa di tutti strumenti della tua pace!"

Hermann Schalück, ofm


16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page